È stata di recente pubblicata l’edizione 2019 del Digital Means Business Report, realizzato da Ntt che ha coinvolto, a livello mondiale, 1.150 executive – di 15 Paesi tra Nord America, Europa, Medio Oriente & Africa e Asia Pacifica – di aziende, appartenenti a 11 settori di mercato, che hanno intrapreso il percorso di trasformazione in senso digitale. Ebbene, solo l’11% delle imprese sondate si è dichiarato essere realmente soddisfatto dei responsabili It e meno della metà del campione, il 49%, ritiene che il proprio gruppo dirigente abbia le competenze adeguate per gestire l’attuazione della trasformazione digitale.

Nonostante ciò, le aziende di tutto il mondo concordano sui vantaggi della trasformazione in senso digitale, seppur permane forte la convinzione che essa evoluzione esiga cambiamenti radicali. Tra i principali benefit indicati derivare dalla digital trasformation predomina la possibilità di modellare nuovi percorsi di lavoro (52,0%), seguita dall’incremento dell’efficacia operazionale (50,7%), dalla riduzione dei costi (50,0%), dall’efficientamento della fidelizzazione e della customer experience (49,5%), dalla crescita dell’esperienza e della professionalità delle risorse umane (46,8%).

Top benefit realizzati grazie alla digital stategy negli ultimi 12 mesi
Modellare nuovi percorsi di lavoro52.0
Incrementare l’efficacia operazionale includendo sistemi integrati, flessibilità e funzionalità50.7
Ridurre i costi50.0
Incrementare loyalty e customer experience49.5
Processi di business più efficienti49.3
Incrementare esperienza e produttività delle RU46.8
Incrementare la produttività di prodotti e servizi31.2
Raggiungere più consumatori su differenti canali di business30.9
Portare nuovi servizi e prodotti sul mercato più velocemente30.3
Incrementare etica e compliance27.1
Espandersi in nuove regioni o nuovi mercati15.0
Altro0.2

Positivo risulta essere anche il saldo relativo agli investimenti: se infatti l’1,7% dichiara che diminuirà sensibilmente la spesa prevista per la trasformazione digitale, e il 7,2% che la ridurrà leggermente, il 9% si dimostra propenso a incrementarla significativamente e il 18,8% a incrementarla leggermente, a fonte del 63,3% che prevede di mantenere gli investimenti dell’anno pregresso.

Top 3 misurazioni del successo della digital transformation
TipologiaTop 1 Top 2 Top 3
Incremento dei ricavi11.912.412.5
Riduzione dei costi totali o marginali10.811.012.1
Incremento dell’efficienza operazionale10.011.012.3
Incremento della soddisfazione dei consumatori e retention11.510.310.0
Incremento della soddisfazione degli impiegati e retention10.310.29.3
Obiettivi progettuali consegnati integralmente10.19.99.6
Incremento dei ricavi per addetto11.08.58.6
Roi dimostrabile9.69.38.0
Incremento della flessibilità8.18.69.3
Riduzione del time to market6.78.98.3

Infine, tra le barriere che impediscono una trasformazione in senso digitale, le aziende indicano: mancanza di adeguata strategia digitale; troppe priorità concorrenti; mancanza di fondi; mancanza di skill digitali ed esperienza nelle aree richieste; resistenza al cambiamento del modello di business, dei processi core e del modo di lavorare.